Comune di Pianopoli » Conosci la città » Storia

Albo Pretorio on-line:

Albo Pretorio on-line

D.lgs. n. 33 del 14/03/2013

 

Amministrazione Trasparente

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

RSS di - ANSA.it

Storia

Era l’anno 1638, la regione ere investita da una serie di movimenti sismici che ne funestavano il territorio, rendendo le popolazione inerme ed alla mercè della paura. 
  I danni furono molto consistenti ed il top della potenza sismica si esibì la sera del 27 marzo, quando, intorno alle ore 21,00 una scossa di intensità superiore alle altre rase al suolo interi Paesi della Piana di S. Eufemia causando migliaia di morti.
 
  I sopravvissuti cercarono scampo e riparo nei campi appena fuori dei centri abitati e da una di queste migrazioni forzate ebbe origine Pianopoli.
 
  Parte degli abitanti sopravvissuti di Feroleto, si spostarono più a valle in una zona pianeggiante nei pressi della Chiesa di Santa Croce che era rimasta illesa alla furia del sisma ed iniziarono a creare una nuova comunità che andò man mano ingrandendosi.
 
  Tutto questo fu possibile perché gli eventi sismici continuavano a ripetizione e nei centri abitati i danni erano sempre rilevanti mentre le poche costruzioni intorno alla Chiesa di S. Croce resistevano riportano lievi danni.
 

Comune di Pianopoli

Via G. Marconi, 32 - 88040 Pianopoli (CZ) 

Tel. +39 0968.32071  Fax +39 0968.425692

mail: protocollo@comune.pianopoli.cz.it

pec: protocollo.pianopoli@asmepec.it

P.IVA 00296840796

IBAN: IT17V0709142680000000090105

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.145 secondi
Powered by Asmenet Calabria